Le particelle CI e NE

Impariamo l'italiano
Le particelle CI e NE

Completa le frasi con le particelle CI e NE

  1. Un gatto vivo, vivo e vegeto dalla punta dei baffi bianchi alla coda che ricadeva mollemente a terra. Anche lui era nel giardino, ma non era consapevole allo stesso modo di Sofia.
  2. Noi che abitiamo siamo minuscoli parassiti che vivono nella pelliccia del coniglio.
  3. Poi corse in camera sua, prese la scatola dei biscotti in cui conservava la sua raccolta di pietre, rovesciò a terra il contenuto e mise dentro le due buste.
  4. Non ho la più pallida idea, pensò Sofia. Qualcuno forse lo sa? Comunque, era una domanda sensata.
  5. È assai improbabile che un giorno tu ti imbatta in una creatura di un altro pianeta. In effetti, non sappiamo neanche se sia vita su altri pianeti.
  6. Quella povera bambina si chiamava Marie. Sulla sua lapide era scritto: «La piccola Marie nella nostra casa arrivò, salutò appena e subito se andò»
  7. E questa è una sensazione che abbiamo provato una volta, molto tempo prima che imparassimo a pensar .
  8. In un angolo del giardino, dietro i cespugli di lamponi, cominciava una fitta macchia di arbusti. In realtà si trattava di una vecchia siepe che delimitava il confine tra il giardino e il bosco ma, dal momento che nessuno se prendeva cura da vent'anni, era cresciuta fino a trasformarsi in un impenetrabile groviglio di cespugli.
  9. Noi sappiamo che il mondo non è né un imbroglio né un inganno perché camminiamo sulla Terra e noi stessi facciamo parte.
  10. Dal momento che l'animale è molto grosso, vogliono miliardi d'anni per fare questo gioco di prestigio.
    Jostein Gaarder. Il mondo di Sofia