Le particelle CI e NE

Impariamo l'italiano
Le particelle CI e NE

Completa le frasi con le particelle CI e NE

  1. Sono passato accanto alla fontana ricoperta di muschio dove vivevano i pesci rossi e al prato all’inglese con le panchine di marmo dove non si poteva sedere.
  2. Nihal non possedeva stivali. Mio padre portava le Church’s e d’estate i mocassini. Mia madre aveva un sacco, ma non così brutti.
  3. Mi spiegava che gli amici mettono un attimo a dimenticarsi di te, che le ragazze sono cattive e ti prendono in giro, che il mondo fuori di casa è solo competizione, sopraffazione e violenza.
  4. pensavo un po’ e rispondevo tranquillo: «Va bene vengo».
  5. Di questo sono certa. Di tutto il resto no. Chissà se ti avessi cercato di più, se avessi cercato di rompere il muro che ci divideva, forse sarebbe stato diverso.
  6. Ha fatto un tiro di sigaretta. – Allora sai che faccio? Adesso mi attacco al citofono e gli dico che stai in cantina. Che dici?
  7. – Tesoro, prendi dal comodino tutte le medicine e nascondile nella borsa. In clinica quei dottori maledetti non me danno abbastanza per non soffrire.
  8. Avevo la bocca secca. Ho preso la bottiglia d’acqua dal comodino e me sono versato un bicchiere.
  9. Le tartarughe si arrampicano sulla sabbia, fanno un buco con le zampe e depositano le uova.
  10. – Olivia? – ho sussurrato.
    ha messo un po’ a rispondere. – Sì.
  11. E a me non me frega niente di andare a fare le gite con gli altri. E invece sono tornato a casa e ho detto a mamma che pure io ero stato invitato. E lei ha creduto ed era contenta e si è messa a piangere e non ho avuto più il coraggio di dirle la verità e quindi mi sono nascosto qui.
    Niccolò Ammaniti. Io e te