Le particelle CI e NE

Impariamo l'italiano
Le particelle CI e NE

Completa le frasi con le particelle CI e NE

  1. Non si erano adattati all’esistenza comune, alle gioie della solita gente, al medio destino; a fianco a fianco vivevano con l’uguale speranza, senza mai far parola, perché non se ne rendevano conto o semplicemente perché erano soldati, col geloso pudore della propria anima.
  2. Non vale la pena, tenente. Un paesaggio monotono, non c'è proprio niente di bello. Dia retta a me, non pensi!
  3. Cupe gole laterali si aprivano ogni tanto, scendevano venti gelidi, in cima si scorgevano ripidissimi monti a cono.
  4. Nemmeno per idea, tenente, lei non mi ha capito. In nessuno dei casi la sua carriera avrà a soffrire.
  5. "Non insisto, signor maggiore" fece Drogo "credevo che non fossero difficoltà."
  6. Sapeva oramai come dovesse disporsi al mattino, quando si faceva la barba dinanzi allo specchio, perché la luce lo illuminasse in faccia con l'angolo giusto, come versare l'acqua della brocca nel catino senza spander fuori.
  7. Delle manie di Tronk! le avrebbe detto come stupidamente avesse accettato di rimanere quattro mesi, e probabilmente entrambi avrebbero riso sopra.
  8. Drogo aveva capito il loro facile segreto e con sollievo pensò di esser fuori, spettatore incontaminato.
  9. Ortiz ridacchiò: "Già, per tutti! Immaginarsi! Per i subalterni soltanto, si capisce, sennò chi farebbe domanda di andar ?"
  10. Era una cosa straordinaria, di significato inquietante. Drogo, Tronk, le sentinelle - e pure gli altri soldati attraverso le feritoie del piano di sotto - non riuscivano a staccar gli occhi.
    Dino Buzzati. Il deserto dei tartari