Competenza linguistica

Impariamo l'italiano
Prova di competenza linguistica

Completate il testo con le parole mancanti
Il festival di Sanremo
Se potessimo entrare nel di molte famiglie italiane durante le serate dell’ultima settimana di febbraio, di certo ne ricaveremmo un’ impressione poco lusinghiera: vedremmo infatti questi italiani consumare una cena e poi incollarsi davanti alla TV per vedere quello che ci sembrerebbe solo un lungo sul cattivo gusto.
È il Festival della Canzone Italiana, il celebre Festival di Sanremo, cioè la televisiva più seguita dell’anno.
Perché il popolo di Verdi, di Rossini, di Caruso e di Pavarotti, rimane per 4 o 5 serate davanti ad uno spettacolo di scarso interesse e melodie scontate, il tutto da tante banalità e battute di dubbio gusto scambiate fra i tanti che si muovono sul palco?
Lo slogan recita: “Perché Sanremo è Sanremo!”, ma questa non ci soddisfa affatto.
Da mezzo secolo l’Italia, forse unico paese in Europa e nel mondo, può vantare un programma che le fa da specchio in tutte quelle che sono le sue mode, il suo sfarzo, la sua “arte”, ma anche e soprattutto nelle sue brutture , ipocrisie e .
Nato la sera del 29 gennaio del 1951 nel salone del vecchio Casinò, quando la ancora non c’era e il biglietto per assistervi costava 500 lire, Sanremo con il suo festival rappresentava proprio quello che gli Italiani desideravano. Erano anni difficili, la dilagava, le tensioni e gli scontri sociali segnavano spesso la cronaca con eventi tragici, ma dentro il Casinò si cantava della mamma, della luna, della patria e soprattutto dei fiori, grande simbolo della città .
Nei primi anni settanta il palcoscenico del Festival fu trasferito nello storico teatro Ariston, che da allora ogni anno si riempie di fiori e di note, ma anche di provocanti scollature e tacchi vertiginosi.
Ma pensiamo un po’ anche alla musica, che dovrebbe essere la vera della manifestazione. Il Festival è stato il di lancio per molte carriere, anche internazionali, come quelle di Zucchero, Eros Ramazzotti o Laura Pausini.