Competenza linguistica

Impariamo l'italiano
Prova di competenza linguistica (B2)

Completate il testo con le parole mancanti
Sei partita da due mesi e da due mesi, a parte una cartolina quale mi comunicavi di essere ancora viva, non ho tue notizie. Questa mattina, giardino, mi sono fermata a lungo davanti alla tua rosa. Nonostante autunno inoltrato, spicca con il suo color porpora, solitaria e arrogante, sul resto della vegetazione ormai spenta. Ti ricordi quando l'abbiamo piantata? Avevi dieci anni e poco avevi letto il Piccolo Principe. Te l'avevo regalato io come premio per la tua promozione. Eri rimasta incantata storia. Tra tutti i personaggi, i tuoi preferiti erano la rosa e la volpe; non ti piacevano invece i baobab, il serpente, l'aviatore, né tutti gli uomini vuoti e presuntuosi che vagavano seduti sui minuscoli pianeti. Così una mattina, mentre colazione, hai detto: «Voglio una rosa». Davanti mia obiezione che ne avevamo già tante hai risposto: « voglio una che sia mia soltanto, voglio curarla, farla diventare grande». Naturalmente, alla rosa, volevi anche una volpe. Con la furbizia dei bambini avevi messo il desiderio semplice davanti a quello quasi impossibile. Come potevo negarti la volpe dopo che ti avevo concesso la rosa? questo punto abbiamo discusso a lungo, alla fine ci siamo messe d'accordo per un cane.

Susanna Tamaro - Va' dove ti porta il cuore