L'opposizione indicativo/congiuntivo

Impariamo l'italiano
L'opposizione indicativo/congiuntivo

Completa le frasi con il congiuntivo o l'indicativo

Alcuni verbi possono avere l'indicativo o il congiuntivo, con sfumature diverse di significato (SERIANNI 1989: XIV 51)
  1. Ammisi davanti al professore che non studiato bene. (ammettere = riconoscere)
  2. Ammettendo che tu ragione, cosa dovrei fare? (ammettere = supporre, permettere)
  3. Cercò di non badare all’effetto che gli quella strana voce. (badare = osservare)
  4. Mi consigliava di badare che non . (badare = aver cura)
  5. Non vuole capire che io non un suo dipendente. (capire = rendersi conto)
  6. Non considerava che nessuno seguirlo. (considerare = tener conto)
  7. Capisco che tu andartene. (capire = trovare naturale)
  8. Penso anch’io che tu stanco. (pensare = essere convinto)
  9. Arrivò a considerare che non altre possibilità. (considerare = supporre)
  10. Penso che tu stanco. (pensare = supporre)