Comprensione scritta

Impariamo l'italiano
Esercizio di comprensione scritta

Completate il testo con le parole mancanti

Ciao amore, faccio la valigia e parto per un anno
Vi siete mai chieste cosa risponderebbe vostro marito (o compagno -il Papa me ne ) se, dopo che avete messo su casa insieme, decidete che avete voglia di fare un'esperienza all'estero, fate la valigia e lo solo a casa per un anno? Qui in Cina sembra essere normale. Sempre più mi capita di ricevere telefonate di amiche che decidono di partire. Di solito sono sposate perché in Cina il matrimonio è ancora una tradizione che viene molto rispettata. Per i avere un figlio di trent'anni non ancora è un grande disonore e i figli, di solito, cercano di accontentare i genitori. Detto ciò il matrimonio non sembra le aspirazioni delle donne, anzi. Avere tra i venticinque e i trent'anni e volere all'estero a specializzarsi, a studiare, a lavorare sta un desiderio sempre più tra le femmine di questo paese. "Ma tuo marito è d'accordo?" è di la mia prima domanda. Non che io abbia un marito estremamente anzi, ma non penso che farebbe i salti di gioia se una mattina gli annunciassi che lo tutto solo (forse li farebbe e sono solo illusa). La risposta che di solito ottengo è "no, anzi è felice così potrà venire a trovarmi". Dopodiché di solito scopro che queste donne hanno dei mariti modello che preparano loro da mangiare (è praticamente impossibile trovare una donna cinese sotto i trent'anni con laurea universitaria che sappia anche un solo uovo), che spesano loro il viaggio all'estero e che si preoccupano oltre che della carriera della moglie, anche dell'andamento della casa. (Adesso non pensate che in tutta la Cina sia così. Sto parlando di donne e coppie abbastanza benestanti ma non necessariamente super ricche) Peccato che gli uomini cinesi siano così poco !
Manuela Parrino