Connettori testuali

Impariamo l'italiano
Utilizzo delle congiunzioni

Completa le frasi con i connettori testuali giusti
  1. Del potere si abusa facilmente, quando non sia congiunto alla pietà; in Cesare non seppi mai che le passioni avessero prevalso sulla fredda ragione...
  2. Non avevo visto altro, , in un volto magro, un naso molto marcato (cosa rara in una bambina) e simile al becco d'un piccolo avvoltoio.
  3. Tutti gli uomini l'hanno desiderata, tutti la desiderano, la vogliono; la vorranno ancora. Wanzer è morto; ella avrà ancora un amante, cento amanti, sarà vecchia, le cadranno di bocca i denti.
  4. Trasse il grappolo dell'uva, e in fondo alla bisaccia s'era sporcato, si curvò e lo immerse due volte nel ruscello; poi lo sollevò all'altezza del viso e cominciò a piluccarlo.
  5. - Son pronto! - rispose Aldo in fondo sentisse una vaga e misteriosa inquietudine causata dal tono bizzarro che Adriana dava alle sue parole.
  6. Ma un'ora dopo, se le accadeva di passar davanti a una delle fabbriche del sobborgo n'usciva l'onda nera e tumultuosa degli operai, la riprendeva con tutta la sua forza il sentimento consueto, e ogni sforzo ch'ella facesse per resistervi, era vano.
  7. Il lavoro intellettuale è accompagnato di un tono emotivo, per esempio un certo piacere dato dallo studio che si sta realizzando e che aiuta a mantenersi in attività, , in questo caso, la motricità si riduce al minimo.
  8. Gli tsunami sono caratterizzati da sequenze di onde lunghissime, in mare aperto possono essere appena percepite da una nave: la distanza tra una cresta d’onda e l’altra può essere di un centinaio di chilometri.
  9. Il sommo bene è al culmine della scala dei valori, in esso sia insita la virtù, e non la indeboliscano le avversità e rimanga intatta anche quando il corpo è fatto a pezzi: e tale rimane.
  10. Anche il fatto più semplice, che la pietra è sospesa lassù, rappresenta un lavoro meccanico; infatti, se resta sospesa abbastanza a lungo, la corda si spezzerà , in seguito a un processo di decomposizione chimica, non è più sufficientemente forte da reggere la pietra.