Imperfetto d'indicativo

Impariamo l'italiano
L'indicativo imperfetto

Completa il testo con i verbi all'indicativo imperfetto
[...] Passarono i giorni, (fare) caldo come fa caldo a Roma d’estate e io (menare) la solita vita: (alzarsi) tardi, (scendere) al bar a discutere con gli amici le ultime dello sport, (andare) al cinema, (fare) qualche giro ad Ostia e nei Castelli. Verso la fine di Iuglio, ecco, arrivò un’altra lettera del Tocci. Questa volta lui mi (informare) che la moglie e la figlia non (vedere) l’ora di vedermi lassù, che tutto (essere) pronto per me, che mi sarei trovato tanto bene. E (finire) con una frase poco chiara: “Ormai hai promesso e non puoi mancare di parola. Se non vieni te ne pentirai.” Queste ultime parole fecero si che l’antipatia che già (provare) per questo Tocci diventasse ancora più forte.
Alberto Moravia. La paura.

Ti può interessare: Utilizzo del passato prossimo :: Utilizzo del passato remoto