Imperfetto e passato prossimo

Impariamo l'italiano
Indicativo imperfetto e passato prossimo

Completate il testo con il tempo giusto (passato prossimo o imperfetto)
La sera del diciotto febbraio duemila a letto presto e subito, ma durante la notte e non (riuscire) a riprendere sonno.
Alle sei e dieci, con il piumone tirato fino al mento, a bocca aperta.
La casa silenziosa. Gli unici rumori che la pioggia che contro la finestra, mia madre che al piano di sopra tra la stanza da letto e il bagno e l’aria che e dalla mia trachea.
Niccolò Ammaniti. Io e te

Ti può interessare: Utilizzo del passato prossimo :: Utilizzo del passato remoto