Imperfetto e passato prossimo

Impariamo l'italiano
Indicativo imperfetto e passato prossimo

Completate le frasi con il tempo giusto (passato prossimo o imperfetto)
Marilena, che è argentina e abita in un piccolo paese vicino a Barcellona, racconta la sua storia.

“Era iniziata malissimo. Mio marito è ingegnere ed era stato chiamato qui in Catalogna per un posto di lavoro. (venire, noi) in Catalogna insieme ai nostri bambini, ma nel frattempo l’azienda che (dovere) dargli l’impiego è fallita. (vivere, noi) malissimo per un anno. Finalmente lui (trovare) un posto come camionista e io (cominciare) a lavorare in una fabbrica. I bambini hanno imparato bene il catalano perché ogni giorno (andare) alla scuola materna e (avere) molti amici. Mio marito, però, (essere) sempre lontano, io (ritornare) a casa la sera tardi e così non (potere, noi) mai stare con i nostri bambini. (sapere, io) che per loro (essere) importante avere i genitori vicini è così (decidere, io) di lasciare la fabbrica. (cercare, io) un’occupazione meno impegnativa per avere più tempo per i miei figli. (trovare, io) lavoro come cameriera in un albergo: inizio presto la mattina e finisco nel primo pomeriggio, così posso passare più tempo con i miei bambini. Abbiamo meno soldi ma siamo tutti più felici.”

Ti può interessare: Utilizzo del passato prossimo :: Utilizzo del passato remoto