Verbi ausiliari

Impariamo l'italiano
I paragoni fissi

Completa le frasi con i paragoni adatti. Attenzione, ci sono parole intruse
  1. E il cocchiere riprese la strada, mentre la povera Maria legata all'albero piangeva come , e piangendo diceva: "Ohimè!"
  2. Il nostro amore non si muove, testardo come , vivo come il desiderio, crudele come la memoria, stupido come i rimpianti, tenero come il ricordo, freddo come , bello come , fragile come un bambino.
  3. La vedova del Signor Delaudi era una vecchietta, magra, sorda come , vestita sempre di scuro, che odorava di panni conservati.
  4. Alla fine dello spettacolo la fame era quasi insostenibile, ma il ristorante più vicino al lago era pieno come con tanto di fila esterna.
  5. Camminai fino ad un certo punto chiusi l'ombrello volevo sentire la pioggia cadere sul mio viso, e in poco tempo mi ritrovai bagnata come , non era la prima volta che mi succedeva, ormai avevo fatto l'abitudine.
  6. Molti cadaveri verranno ritrovati a galla nell'acqua anch'essa nera come .
  7. Veloce come , attraversi la mia anima, sorridi, ti vedo, mi cerchi, lo sento, scrivi e poi cancelli, ritorni in te, ma sei già una parte di me...
  8. Alla mentalità, liscia come , degli ultimi due decenni del diciannovesimo secolo era insorta improvvisamente in tutta l’Europa una febbre vivificante.