Parola giusta

Impariamo l'italiano
Arricchiamo il lessico

Completa le frasi con le parole giuste

Una concentrazione innaturale del viso è una , parola che descrive anche un atteggiamento lezioso, affettato. si usa soprattutto al plurale per indicare una serie di complimenti insistiti, di parole dolci dette per compiacere. identifica il carattere o le azioni di chi si atteggia languidamente, fa lo sdolcinato per attirare l’attenzione altrui.

La è la sospensione nell’aria di minuscole goccioline, formatesi per condensazione del vapore acqueo intorno a nuclei de pulviscolo atmosferico, che riducono notevolmente la visibilità. La invece è un’atmosfera opalescente, grigiastra con tempo però sereno, causata dall’addensamento locale di vapori, fumo o polveri. Non dipendente da fenomeni meteorologici è la , la quale propriamente è un addensamento superiore al normale di pulviscolo finissimo, quali polveri, ceneri, o altre scorie, che rende l’aria meno limpida e trasparente. è infine un termine de uso letterario che si usa per definire sia la foschia che la nebbia.