Preposizioni articolate

Impariamo l'italiano
Preposizioni articolate

Inserisci le preposizioni o le preposizioni articolate mancanti
gallerie di marmo la gente era raccolta in crocchi e gruppi che si stemperavano ombre tra le colline azzurre. Una languida luce crepuscolare pioveva giù stelle e due lune, fulgidissime, di Marte. Oltre l'anfiteatro marmoreo, tenebre e lontananze, erano sparsi paesi e ville; stagni acque argentee occhieggiavano immoti e canali luccicavano uno altro orizzonte. Era una sera d'estate placido temperato pianeta Marte. A monte e a valle dei canali di vino verde, battelli s'abbandonavano corrente, delicati come fiori di bronzo. lunghe sconfinate dimore che serpeggiavano serene attraverso le alture, amanti giacevano oziosamente sussurrando frescura letti notturni. Gli ultimi fanciulli correvano per le viuzze illuminate fiaccole, stringendo fra le dita ragni d'oro che tessevano pellicole di ragnatele. Qua e là una cena tardiva era imbandita su tavole dove la lava ribolliva argentea e silenziosa. anfiteatri di cento città, dell'emisfero notturno di Marte, le popolazioni marziane si raccoglievano per concentrare l'attenzione su palcoscenici, in cui musici diffondevano flussi di armonie serene, come sbocci di profumo.
Ray Bradbury - Cronache marziane.