Aggettivi e pronomi possessivi

Impariamo l'italiano
Aggettivi e pronomi possessivi

Completa le frasi con i possessivi corretti
  1. La sua esperienza era che di matti ce n'erano in giro tanti, gente patologicamente ossessionata che perseguitava i vip e cercava amore piantando le tende nei boschetti fuori dalle ville.
  2. Erlander aveva avuto la possibilità di effettuare due brevi interrogatori con lui e in nessuna delle due occasioni aveva creduto per un solo secondo alle proteste di innocenza.
  3. Monica Figuerola dedicò la pausa pranzo a sollevare pesi nella palestra della centrale della polizia.
  4. Siccome la Ygl e la Tf sono leggi, occorre un'autorità che possa garantire la sopravvivenza.
  5. La irritava però che respingessero le argomentazioni con sorrisi indulgenti che la facevano sentire come una scolaretta durante un'interrogazione. Senza dire una sola parola scorretta, mantenevano nei confronti un atteggiamento talmente classico da risultare quasi divertente.
  6. Non ce la faremo in ventiquattr'ore. Anche se abbiamo la posta elettronica di tutti i diciotto ci vorranno giorni per violare i computer di casa. La maggior parte probabilmente non sarà nemmeno collegata di sabato sera.
  7. Arrivata ai messaggi di un anno prima si fermò. Passò all'Explorer di Billing e cominciò a studiare il modo di navigare. Notò che, come la maggior parte degli uomini della sua età, visitava regolarmente alcuni siti porno.
  8. Da sorella Mikael Blomkvist era anche venuto a sapere che diversi famosi avvocati l'avevano contattata offrendole i servigi. Su richiesta della sua cliente, Annika Giannini aveva cortesemente rifiutato tutte le proposte.
  9. Lo storico Diodoro Siculo, che visse nel primo secolo avanti Cristo, descrive le amazzoni della Libia, a quell'epoca denominazione generica per tutta l'Africa del Nord a ovest dell'Egitto. Il regno era una ginecocrazia, ovvero soltanto le donne potevano rivestire cariche pubbliche, comprese quelle militari.
    Stieg Larsson. La regina dei castelli di carta