Passato remoto

Impariamo l'italiano
Il passato remoto

Completa il testo con il passato remoto dei verbi indicati
Il famoso curatore del Louvre, Jacques Saunière, (raggiungere) a fatica l'ingresso della Grande Galleria e (correre) verso il quadro più vicino a lui, un Caravaggio. Afferrata la cornice dorata, l'uomo di settantasei anni (tirare) il capolavoro verso di sé fino a staccarlo dalla parete, poi (cadere) all'indietro sotto il peso del dipinto.
Come da lui previsto, una pesante saracinesca di ferro (calare) nel punto da cui era passato poco prima, bloccando l'ingresso al corridoio. Il pavimento di parquet (tremare). Lontano, un allarme (cominciare) a suonare.
Per un momento, ansimando profondamente, il curatore (rimanere) immobile
per fare l'inventario dei danni. "Sono ancora vivo." (uscire) da sotto la tela,
strisciando, e (guardarsi) attorno, nella galleria simile a una caverna, per
cercare un nascondiglio.
(udirsi) una voce, spaventosamente vicina. «Non si muova.»
Dan Brown, Da Vinci Code


Ti può interessare: Utilizzo del passato prossimo :: I participi passati irregolari