Pronomi relativi

Impariamo l'italiano
I pronomi relativi

Inserisci i pronomi relativi opportuni, scegliendo tra CHI, CHE o CUI
(aggiungi la preposizione davanti a CUI o l’articolo determinativo davanti a CUI o CHE, se necessario)
  1. Non capiva che forza invisibile scuotesse il pavimento dormiva, né quale mano possente facesse tremare la calce della sua cella di pietra.
  2. Le immagini di Iside che allatta il figlio Horus, divinamente concepito,
    divennero il modello per le immagini della Vergine Maria allatta Gesù Bambino.
  3. Langdon le aveva già spiegato i legami tra i templari e i massoni (o liberi muratori),
    gradi - apprendista, compagno e maestro - risalivano all'epoca dei templari.
  4. Più di ottanta vangeli sono stati presi in considerazione per il Nuovo Testamento,
    quelli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni.
  5. L'ultimo verso della poesia di Saunière parlava espressamente dei maestri muratori avevano abbellito Rosslyn offrendo le loro sculture.
  6. Alla sua sinistra, sull'altra sponda della Senna, si scorgeva la Torre Eiffel illuminata. Davanti a lei, l'Arc de Triomphe. E a destra, in cima all'altura di Montmartre, la graziosa cupola arabescata del Sacré-Coeur, pietra levigata brillava di luci bianche.
  7. Nei pomeriggi di sole, i londinesi fanno il picnic sotto i salici e danno da mangiare ai pellicani del laghetto, antenati erano stati un regalo dell'ambasciatore di Russia al re Carlo II.
  8. Il curatore, era riuscito a mettersi carponi, si immobilizzò e voltò lentamente la testa.
  9. Hanno cercato Teabing per lo stesso motivo l'abbiamo cercato noi.
  10. Come da lui previsto, una pesante saracinesca di ferro calò nel punto era passato poco prima, bloccando l'ingresso al corridoio.
    Dan Brown. Da Vinci Code