Pronomi relativi

Impariamo l'italiano
I pronomi relativi

Completa il testo con i pronomi relativi adatti




Pronomi relativi
Andrea Bocelli è senza dubbio la voce italiana più amata, dopo Pavarotti e Caruso, soprattutto a livello internazionale. La gente fa a gara per comprare i suoi dischi sono sempre in testa alle classifiche. Questo perché Andrea Bocelli è sentito come uno dei pochi prodotti veramente e genuinamente italiani. E cosa c'è di più italiano di una voce unisce melodramma e musica leggera?
Nato il 22 settembre 1958, Andrea Bocelli, è cresciuto nella fattoria di famiglia vicino a Volterra, a sei anni già comincia il difficile studio del pianoforte, tastiera le sue piccole mani scorrono con sioltezza. Non soddisfatto affronta lo studio di un secondo strumento, il flauto, dopo arriva anche il sassofono. Frattanto continua gli studi liceali e universitari terminati con la laurea in giurisprudenza, senza mai abbandonare la sua ricerca musicale Bocelli chiede di più che ad un semplice hobby. Quando finalmente scopre il suo strumento più prezioso, la sua voce, studia canto con il celebre tenore Franco Corelli, ma per mantenersi deve cantare nei pianobar. Il periodo dei pianobar è quello incontra Enrica, sua moglie, avrà due figli e comincia la sua brillante carriera tutti conoscono la relativa discografia. Nel 1992 accompagna Zucchero in tournée per sostituire sul palco Pavarotti, lo indica personamente come suo sostituto. Da lì conquista il palco del Festival di Sanremo e poi quelli di tutto il mondo fino al Metropolitan di New York.