I verbi modali

Impariamo l'italiano
I verbi modali ai tempi composti

Completate le frasi con i verbi modali al condizionale passato

  1. Se l'avesse interpretata alla lettera, l'assassino (dovere) suicidarsi.
  2. Il fabbro spiegò che (potere) venire il giorno dopo.
  3. Chi avesse letto la sua cartella, (potere) facilmente essere indotto a trarre la conclusione che fosse gravemente ritardata.
  4. Secondo il programma, solo Erika Berger e la neoassunta segretaria di redazione Malin Eriksson (doversi) fermare per ricevere eventuali chiamate.
  5. Tuttavia una simile rescissione sarebbe stata dispendiosa, dal momento che Henrik (potersi) liquidare solo restituendogli interamente la somma investita.
  6. Stava lì nella sua cucina. Era impossibile. Non (dovere) succedere.
  7. Perché un eventuale omosessuale (dovere) commettere un reato sessuale nei confronti di una donna non fu tuttavia chiarito.
  8. La tesi di Mikael, basata sul caso di Rebecka Jacobsson, era che queste persone fossero state vittime di un assassino. Dunque (doversi) trovarle in differenti inchieste di polizia su delitti mai risolti.
  9. Palesemente, era furiosa con lui. (potere) telefonare al suo numero diretto in redazione oppure al numero di casa, ma decise testardo di non farlo.
  10. Osservò sospettoso la sua collaboratrice di trentadue anni più giovane, Lisbeth Salander, e constatò per la millesima volta che in una prestigiosa società di sicurezza difficilmente qualcuno (potere) sembrare più fuori posto di quella ragazza.
    Stieg Larsson. Uomini che odiano le donne