Situazioni comunicative

Impariamo l'italiano
Situazioni di comunicazione

Per ogni espressione ti presentiamo 4 possibili situazioni di comunicazione.
Scegli la situazione più adeguata per ogni espressione.
  1. Gradiremo sapere se siete ancora interessati alla nostra offerta.
    Vi preghiamo di confermare entro ventiquattr’ore.
    • Telefoni a un’agenzia turistica per sapere se ci sono pacchetti di viaggio promozionali.
    • L’agenzia turistica alla quale ti sei rivolto per un viaggio chiede una tua conferma.
    • Tua sorella ti chiede conferma di un appuntamento che avete preso questa mattina.
    • Su un giornale hai letto un annuncio che pubblicizza sconti su viaggi all’estero.


  2. In periferia vendesi monolocale, con garage e piccolo giardino.
    Telefonare ore pasti al numero 333. 444. 555.
    • È un messaggio vocale registrato in una segreteria telefonica.
    • È un messaggio scritto sulla porta di un vicino di casa che vende l’appartamento.
    • È un annuncio di un’agenzia immobiliare per la vendita di un appartamento.
    • È un annuncio di un’agenzia immobiliare per affittare un appartamento.

  3. Si organizzano gite in slitta nel fine settimana presso il Lago di Misurina.
    • È un avviso di pericolo per chi fa escursioni vicino al Lago di Misurina.
    • È un invito del tuo amico per fare una gita in slitta intorno al Lago di Misurina.
    • È un annuncio che pubblicizza gite in slitta nel fine settimana intorno al Lago di Misurina.
    • È un’offerta di lavoro per i maestri di sci nella zona del Lago di Misurina.


  4. Ecco la mappa della città che cercava. Troverà anche l’elenco degli alberghi.
    • Un annuncio sul giornale pubblicizza una guida con la mappa della città.
    • Un tuo compagno di viaggio ti dà la mappa della città che cercavi.
    • Per la strada un signore ti dà informazioni per orientarti nella città.
    • In un ufficio informazioni un’impiegata ti consegna la mappa della città.


  5. Buongiorno Piero, si ricorda di mettermi da parte i giornali che le avevo detto?
    • Al supermercato chiedi il prezzo dei giornali ad un commesso.
    • All’edicola chiedi al giornalaio di metterti da parte dei giornali.
    • Dal tuo edicolante di fiducia ritiri dei giornali che avevi ordinato.
    • Alla cassa di un negozio chiedi di pagare i giornali che ti hanno messo da parte.