Trapassato prossimo

Impariamo l'italiano
Trapassato prossimo

Completa le frasi con il trapassato prossimo dei verbi indicati
  1. Noi eravamo a casa perché [COMINCIARE] le vacanze estive, ma non avevamo nessun posto dove andare.
  2. Rimanemmo in silenzio ed io avevo la strana sensazione di stare in bilico da qualche parte, o su qualcosa. Poi [CHIUDERE, noi] senza che io avessi capito.
  3. La conversazione era lievemente surreale. [PASSARE, noi] dai problemi psichiatrici di Martina alle arti marziali ed alla filosofia cinese, con cenni di filologia.
  4. Vide che mi [PORTARE, io] la documentazione clinica e mi chiese a cosa mi servisse. Per farle quelle domande di cui già [PARLARE, noi], risposi.
  5. Nel corridoio che portava al bar, davanti a me vidi Dellisanti, in mezzo ad un gruppo di praticanti, giovani avvocati, segretarie. Dopo la sua telefonata in studio non ci [RISENTIRE].
  6. "Ho telefonato al tuo studio e mi hanno detto che non c'eri. Allora mi sono ricordata che mi [CHIAMARE, tu] sul cellulare e che [MEMORIZZARE, io] il tuo numero. Ti ho disturbato?".
  7. Ma non [DIRE, tu] che li [GUARDARE] i fascicoli, cazzo?
  8. Marinella mi guardò, ancora più spaurita. La mia faccia, il tono con cui [PARLARE, io], non [ESSERE] gentili.
  9. L'incarico me lo [DARE] i genitori di una bambina adescata da un pedofilo. Lui [ANDARE] davanti alla scuola, [CHIAMARE] la bambina, e lei lo [SEGUIRE]. [ENTRARE, loro] insieme nell'androne di un vecchio palazzo. Una bidella [SEGUIRE] la scena, ed [ENTRARE] anche lei nell'androne. Il maiale stava strofinando la sua patta sulla faccia della bambina che teneva gli occhi chiusi e non diceva niente.
    Gianrico Carofiglio. Ad occhi chiusi.